M’Agrado: gli sciroppi dal sapore di Montagna!

La storia di oggi profuma di mare,  arriva da una terra che è vicina al Piemonte: la Liguria ma poi vola in montagna, tra le cime più alte e i prati in fiore,  nella Valle Stura, e qui  mette radici. E’ la storia di Enrica, una ragazza tenace, laboriosa, cocciuta, solare e con le idee molto chiare.                                                      L’ho conosciuta nel suo piccolo regno a Pietraporzio, assaggiando i suoi deliziosi sciroppi, si è raccontata e oggi voglio farvi conoscere la sua storia.

L’ho scoperta per caso, attratta dall’etichetta dei suoi prodotti che, con la scritta occitana “M’Agrado”, che tradotto in italiano significa: mi piace, ha acceso la mia voglia di conoscerla. Ho scoperto così che questo nome, era nato proprio da uno scarabocchio fatto su un quaderno, che in questo nome c’è tutta la voglia di Enrica di far conoscere i suoi prodotti, e la terra da cui arriva. Il profumo delle erbe aromatiche del mare ed il sapore dei fiori d’alta quota del territorio alpino dove vive.

Cosa fa oggi Enrica?  Questa donna speciale oggi, fa l’ingegnere in una grande ditta del Cuneese: un traguardo raggiunto negli ultimi sei anni, prima per un lungo periodo insegna elettrotecnica in alcune scuole professionali per poi tornare a fare l’ingegnere per un’azienda in Liguria. Per tre anni viaggia tra Liguria a Piemonte, un periodo difficile che però si conclude con l’arrivo dell’attuale lavoro.

Enrica nasce al mare, ad Albenga, e ogni volta che può ci torna, ma qualcosa la lega alle montagne, in particolare alla Valle Stura, luogo che frequenta fin da bambina, dove passa le sue vacanze, nel monolocale acquistato dai suoi genitori a Bersezio   Anche nell’adolescenza sceglie le montagne, con il passare del tempo costruisce amicizie, legami : in questa valle si sente a casa. La pace, la tranquillità e l’accoglienza che trova sui monti, le consentono di preparare gli esami per la sua laurea, e la concretezza che trova nelle amicizie le fa  incontrare Alessandro, suo marito, che ha origini a Pietraporzio.

Ma che cos’è M’Agrado? E’ una piccola azienda alimentare domestica, nata a Giugno 2022, con sede a Pietraporzio, che produce sciroppi. Nasce dalla tenacia di Enrica, dalla sua passione di fare sciroppi in casa, e dalla sua voglia di esprimere se stessa, la sua cratività in un lavoro che le lasci spazio per sperimentare e mettersi in gioco.

Non è stato facile adattare la casa di famiglia a laboratorio, ma la mente matematica di Enrica, e la sua grinta, le hanno permesso di arrivare a raggiungere il suo obiettivo: una linea di prodotti buoni, naturali e adatti ad essere lanciati sul mercato. Molti ostacoli sulla strada per poter aprire la sua azienda. Ma lei ci è riuscita!

M’Agrado debutta ufficialmente sul mercato a fine giugno 2022. Un’azienda appena nata, che sta crescendo con Enrica, le sue ambizioni, la sua voglia di mettersi in gioco, di realizzare la sua idea ed ampliarla poco alla volta.

Non si può dire che sia facile per lei far conciliare due lavori, ma questa piccola azienda, che ha creato da zero, rappresenta il suo “futuro sereno”, un modo per vedersi nella casa di montagna a produrre con amore i suoi prodotti e a godersi, magari , la pensione insieme a suo marito, che tornerebbe alle sue origini montanare.

Ci sono serate in cui preferisce la produzione al relax in poltrona, spesso i suoi week end sono nella bella baita di Pietraporzio, a produrre sciroppi per soddisfare gli ordini dei clienti, che piano piano iniziano crescere.                                          Ho sentito spesso, nelle mie interviste, dire : “Se si vuole si fa”! Spesso le idee che partono dal cuore, di cui si è davvero convinti, in cui si investe tutto : tempo, denaro, fatica, sono quelle che arrivano ad ottenere dei risultati. Marina nasce al mare,  ma nel suo cuore c’è la cocciutaggine e la grinta di una vera montanara e sono certa che farà molta strada, e poi i suoi prodotti sono ottimi.

Enrica mi ha donato tutti i suoi sciroppi, che sto gustando giorno per giorno. Ci sono in due formati: 100 ml e 250 ml. Sono tutti naturali e l’unico conservante è lo zucchero. Si possono trovare:

all’Achillea: intensa e corposa alla Menta: fresca e dissetante al Timo: aromatico e digestivo all’Ibisco: colorato e dolce e le nuove uscite: Basilico, che non poteva non esserci per una ligure, che appaga il palato in modo fresco e piacevole ed infine salvia, un tuffo nell’ aroma di questa pianta dai mille usi.

Li sto sperimentando caldi, freddi e sto trovando le combinazioni migliori nelle ricette più svariate. Si possono utilizzare anche per dei cocktail d’effetto: quest’estate a Bersezio è nato il TimTonic, lo stesso sciroppo viene usato a Sambuco per insaporire il lardo, ed altri per aperitivi analcolici o per i clienti della SPA. Insomma sono davvero delle bevande molto versatili.

In alcune attività della Valle Stura, che hanno dato fiducia a Enrica, al suo prodotto e per lei sono state motivo di orgoglio e spinta per continuare, si possono trovare i prodotti “M’agrado” e se vuoi conoscerli tutti puoi scrivere a Erica su whatapp: +39 353 4426522 o conoscerla su instagram http://www.instagram.com/magradosciroppi o su facebook http://www.facebook.com/magradosciroppi

Nel mio viaggio tra i protagonisti del blog mi porta sta portando a conoscere , con piacere, che ci sono molte persone che, ad un certo punto della loro vita, decidono di reinventarsi, di cambiare il proprio futuro, e spesso scelgono la montagna per farlo. La stessa montagna che spesso è più ostile e complicata della città, allo stesso tempo offre delle opportunità di lavoro diverse e forse, in qualche modo lascia più libertà di esprimersi.

La storia di Enrica, ingegnere e artigiana, insegna che non ci sono età, non ci sono momenti, non ci sono impedimenti per portare avanti un’idea ma è la nostra mente che fa tutto e la nostra passione che spinge il motore per azionare il meccanismo e far partire il nostro sogno! Devo imparare da questa donna tenace e perseguire nel mio sogno di fare la blogger di professione!

Anche oggi una storia di donne e montagna, di nuovi inizi, di dolcezza e sapori nuovi. Per sentire il sapore di montagna ti consiglio di assaggiare gli sciroppi M’Agrado, sono certa che anche tu non potrai che tenere il tuo pollice in sù!

Al prossimo lunedì! La mia instancabile caccia di storie non si ferma mai!

Una replica a “M’Agrado: gli sciroppi dal sapore di Montagna!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: