Semplicemente Romina e Simone!

Questa storia inizia con una porta aperta che mi ha accolta, una porta che si è già aperta per molte persone e che si trova in un luogo isolato ma pronto ad ospitare il resto del mondo, una porta che si apre verso un piccolo paradiso montano che ha catturato il cuore di due giovani viaggiatori, che per amore della montagna, e del territorio in cui sono nati, hanno messo radici.

Oggi vi racconto la storia di Romina e Simone, due ragazzi che hanno scelto di vivere in una piccola borgata alpina della Valle Pesio, precisamente a Tetti Caban – in Frazione Vigna (Cuneo)

Chi sono Romina e Simone? Adesso ve lo racconto! Romina, è una ragazza solare, semplice, empatica, originaria di Trinità, un piccolo comune della provincia di Cuneo. Nasce in una famiglia contadina molto numerosa, di sette figli. Vive la sua infanzia in un contesto agricolo e da sempre ama gli animali. Frequenta Ragioneria e, terminati gli studi, lavora per sette anni in un’assicurazione come impiegata.

Conosce Simone, per caso, ad una festa di paese, il classico amore a prima vista ed inizia a frequentarlo. Certe volte il destino ci porta a conoscere la persone che cambierà la nostra vita e così è stato per Romina.

Simone, è un ragazzo deciso, impulsivo, con le idee chiare in testa. Arriva da Fossano (Cuneo), e dalla più tenera età fino ai 15 anni, cresce in un ambiente montano, frequentando spesso la casa di montagna di famiglia , in Valle Gesso sia d’estate che d’inverno.

Il 6 gennaio 2001 chiede come regalo una macchina fotografica, e qualcosa inizia a scorrere nelle sue vene: sono immagini. Inizia ad amare ciò che vede attraverso il suo obiettivo, fotografa temporali, nevicate, ama da sempre la dama bianca e la meteorologia. Dietro ad ogni scatto sembra che possa fermare il tempo, la fotografia diventa la sua passione. In lui però persiste l’idea di andare a vivere in montagna, lascia l’università a pochi esami dalla laurea ed inizia a lavorare sugli impianti da sci dove per un periodo fa l’impiantista e poi diventa fotografo di una nota località sciistica alpina.

Grazie alla fotografia e al suo talento, arrivano per lui varie esperienze, tra cui una in Australia, ma è come se qualcosa lo chiamasse sempre a casa, nella sua terra d’origine.

L’incontro con Romina, cambia qualcosa in Simone, e tra loro, oltre che una relazione, nasce una collaborazione lavorativa che sfocia in un lavoro a tempo pieno per entrambi. Il 31 gennaio 2019 Romina lascia il suo lavoro da impiegata e parte per la sua avventura con Simone.

A Febbraio 2019 nascono IDUEVAGAMONDI , inizia per questa coppia un periodo di viaggi per il mondo, di esperienze meravigliose, di panorami mozzafiato racchiusi nelle loro foto, commissionate da agenzie e enti turistici. Uno degli ultimi viaggi della coppia è stato in Patagonia: tre settimane immersi nella natura più estrema, ma si rendono conto che, nonostante abbiamo tutto per essere felici, gli manca l’Italia, sentono nostalgia delle montagne dove sono cresciuti, delle tradizioni, del cibo di tutto ciò che fa parte delle loro origini.

Al rientro in Italia la decisione comune é una soltanto: trovare una casa in montagna! I pareri però sono discordanti: Simone vuole restare isolato, vuole silenzio, panorama e almeno 1500 metri di altitudine, mentre Romina cerca una montagna più accessibile, pronta ad ospitare e più semplice per un eventuale arrivo di prole.

Dopo una ricerca durata parecchio tempo, difficile e a volte scoraggiante, finalmente arriva TETTO CABAN. E’ bastato vedere un tramonto sul Monte Marguareis, per convincere entrambi che quella era la casa perfetta!

Perchè fermarsi nonostante una prospettiva di vita che per molti sarebbe un sogno? Perchè questi ragazzi vogliono usare il loro talento per far conoscere le montagne in cui sono nati, i meravigliosi posti che offre la provincia di Cuneo, che non ha nulla a che invidiare con montagne in cui sono stati. Oggi il lavoro da fotografi è quasi scomparso, i viaggi se li concedono solo per occasioni da non perdere, ma è il mondo ad andare da loro e questo li basta!

Fin da subito hanno condiviso la loro vita con il resto del mondo, perchè erano semplicemente felici di non essere più nel bilocale di città, ma di avere intorno natura e silenzio. I loro video di vita quotidiana in montagna hanno iniziato ad appassionare molte persone, perchè sono autentici, reali e mostrano le difficiltà, e allo stesso tempo, la meraviglia di vivere in un ambiente alpino. Montanari si, ma montanari digitali!

In questo luogo Simone è ritornato ad essere il ragazzino che si emozionava dietro alla sua prima macchina fotografica. Ha trovato la montagna che desiderava, il silenzio, la quiete, la neve che tanto lo affascina. Una vita semplice dove il lavoro non manca, dove ti devi mettere in gioco, imparare, fare il contadino, il boscaiolo, il pastore, il veterinario, ma ciò che conta è che la sera, dopo tanta fatica, una cena con le verdure del tuo orto, qualche riga di un buon libro davanti al tepore del caminetto acceso, si va a letto sereni ed appagati. Anche per Romina Tetto Caban è casa, è lei il mediatore tra il mondo esterno e Simone, la quiete anche nei giorni di tempesta, è l’abbraccio che frena l’impulsività di Simone.

Tetto Caban non è solo la casa di Romina e Simone ma è anche un incantevole B&B, http://iduevagamondi.com con due stanze a tema montagna Bisalta e Marguareis , davvero bellissime. L’ultima, da poco terminata, è l’orgoglio di Simone, che ha usato solo materiali di recupero e legname caduto per la sua realizzazione e, con Romina, per mesi, aiutati da un vicino, ha davvero lavorato sodo e il risultato è ottimo! Anche per la realizzazione della stanza Bisalta era stato usato legno caduto dopo un temporale a Tetto Caban, e grazie all’amico Piero Manassero, sono riusciti a ricavare pezzi unici! Perchè qui a Tetto Caban, si lavora davvero! Una vita in montagna con animali, riscaldamento a legna, orto, raccolta castagne richiede fatica e dedizione.

Soggiornare a Tetto Caban non è semplicemente trascorrere del tempo in montagna, ma è vivere un’esperienza, conoscere due giovani che,come sono sui social, sono nella vita reale. Simone e Romina sono “iduevagamondi”. http://www.instagram.com/iduevagamondi e sul loro canale you tube http://youtube.com/@iduevagamondi pubblicano due video a settimana raccontando la loro vita montanara! Ti puoi iscrivere e seguirli!

Nel piccolo paradiso di Romina e Simone ci sono anche Happy, il gatto grigio dagli occhi smeraldo, Coccinella l’asina che con il suo essere pacata, prudente e costante detta i ritmi della stalla, Luce una dolce capretta color crema ed infine Lola e Bettina, le due simpatiche galline dette anche la rossa e la mora!

Il blog è nato per raccontare la vita di chi ha scelto le terre alte, cerco di fare con le parole quello che Simone e Romina fanno con la loro vita quotidiana: incoraggiare il ritorno alla montagna, alla vita semplice, ad abbandonare il superfluo per ritornare al buon vivere. Mi hanno accolta fragile, timida e insicura l’anno scorso e mi hanno incoraggiata a continuare la mia strada. Sono ritornata quest’anno, l’accoglienza è stata la stessa, la sensazione di essere tra amici pure, la mia strada un po’ più certa e la loro porta sempre aperta!

IDUEVAGAMONDI sono aperti tutto l’anno e vi aspettano per condividere storie, ascoltare, confrontarsi e portavi nel loro piccolo mondo dove regna la semplicità.

Vi lascio con un consiglio di Simone, che con le sue parole mi ha aperto la strada per farmi arrivare dove sono oggi: “Se hai un sogno, ed è davvero il tuo grande sogno, non conta l’età, realizzalo, abbi fede e ci arriverai!!!” Alla prossima storia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: